Ustica sape

Riceviamo e pubblichiamo – Asp Palermo, guardie mediche estive a Mondello, Cefalù, Ustica, Lampedusa, Linosa e altre località turistiche

Da Giornale di Sicilia
di Fabio Geraci — 
21 Maggio 2023

Ad essere rafforzate sono state in maniera particolare quelle strutture che devono fronteggiare gli afflussi più consistenti con gli arrivi raddoppiati, se non addirittura triplicati, durante la bella stagione. Il personale sanitario assicurerà il soccorso immediato 24 ore su 24 per tutta la settimana a chi frequenterà Mondello, una delle spiagge più affollate d’Italia, nella postazione della borgata in via Lorenzo Iandolino, ma l’assistenza sarà garantita con gli stessi orari e identiche scadenze giornaliere anche nei presidi di Ustica, Lampedusa e Linosa. Un provvedimento che si è reso necessario perché in queste isole – dove nel periodo più caldo si verifica normalmente un considerevole aumento della popolazione – quest’anno è previsto un vero e proprio boom di presenze. Così come ha proposto il direttore del Distretto 33, Amedeo Casiglia, anche per la prossima estate è stato confermato l’avvio della guardia medica in via Mazzini, a Cefalù, e a Campofelice di Roccella, in piazza Garibaldi, per consentire «adeguati livelli di assistenza sanitaria» in previsione dello sbarco «di numerosi turisti e di non residenti nelle zone litoranee»: dal lunedì alla domenica le due sedi accoglieranno gli eventuali pazienti dalle 8 del mattino fino alle 20. L’Azienda sanitaria provinciale ha autorizzato con le stesse modalità (8-20, tutti i giorni) le attività pure a Balestrate in via Giliberto, ad Altavilla, in via Oberdan, e a Terrasini, in via Pozzo Vallone.

Sono state fissate, inoltre, le date in cui saranno disponibili i locali della guardia medica di Piano Battaglia: gli operatori, che potranno utilizzare un’ambulanza per i casi più gravi, tratteranno le emergenze per tre mesi – da metà dicembre a metà marzo del prossimo anno – dalle 8,30 alle 20 sabato e domenica e nei giorni festivi, quelli cioè considerati di maggiore folla sulle piste e nel comprensorio delle Madonie. Secondo quanto stabilito dall’assessorato regionale alla Salute, i cittadini che abitano fuori dalla provincia e i vacanzieri stranieri pagheranno un ticket per le prestazioni sanitarie: la tariffa applicata per la visita ambulatoriale è di 20 euro e di 35 euro per quella a domicilio mentre si dovranno versare 5 euro per la prescrizione di farmaci sulla ricetta o per la misurazione della pressione.

Fonte: Giornale di Sicilia

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Buon Compleanno

a  Gilda Pisa a  Maurizio Carsani  a  Giuseppe Maraventano a Vitaliano Fusco a  Alfonso Iovane i Migliori Auguri di Buon Compleanno      

Read More »

Ustica e i Tridenti d’Oro

Mio padre Lucio Messina, oggi revocato da cittadino onorario in quanto morto, diventò Tridente d’Oro nel 1976, quindi rientrava nella deliberazione che qui si riporta.

Read More »
  • CONTATTAMI


  • WEBCAM - USTICA PORTO

  • WEBCAM SPALMATORE


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM PORTO PALERMO


  • VENTI


  • VENTI


  • NAVI


  • Privacy

    Licenza Creative Commons
    Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported. DMCA.com
  • TRADUTTORE

  • COME RAGGIUNGERE USTICA

  • Il Libro per tutti i genitori!

  • Hanno detto sul blog

  • Giugno 2024
    L M M G V S D
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • ASD Ustica

    ASD Ustica