Ustica, inaspettato e piacevole incontro con “Fra Talebano”


Ustica, inaspettato incontro con Fra Talebano

Ustica, incontro con il vescovo di Palermo


Ustica, incontro con il vescovo di Palermo

Ustica Pasqua 2022 – incontro

Ustica Pasqua, incontro


Ustica pasqua, incontro

Ustica Pasqua, incontro


Ustica Pasqua, incontro

Pasqua, incontro


Ustica Pasqua, incontro

Ustica Pasqua, incontro


Ustica, ringraziamenti incontro solidale per l’Ucraina


Si ringrazia tutti gli usticesi che hanno partecipato al primo incontro solidale per l’Ucraina di domenica 13 marzo .
Grazie di cuore per la vostra generosità .

La Caritas Parrocchiale

Usticesi si incontrano in America


Usticesi si incontrano in America

Ustica, piacevole incontro con oriunda Usticese Marianna Bertucci che vive a New HYork casuale


Ustica, piacevole incontro casuale

Richiesta incontro urgente con l’Assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità per la Regione Siciliana On.le Falcone


Download (PDF, 386KB)

Ustica anni ’60 – attesa incontro con il sindaco


Ustica, attesa incontro con il sindaco

Ustica, incontro delle autorità del posto


Ustica, incontro autorità del posto

Una rappresentanza dei VVF discontinui e dei coltivatori incontrano l’europarlamentare Dino Giarrusso e la deputata regionale Schillaci Roberta


Riceviamo e pubblichiamo – l’On. Dino Giarrusso domani 25-07-2020 incontrerà cittadini e attivisti


Dino, Giarrusso, Ustica

Il Presidente Musumeci incontra i Sindaci delle Isole minori siciliane


Incontro con Musumeci

Ustica maggio 1965 – uomini dell’Azione Cattolica incontro fuori sede, un giorno di preghiera e di divertimento


Ustica 1965, uomini , azione, cattolica

Ustica, Pasqua incontro e processione del passato


????????????????????????????????????

La squadra di calcio di Ustica al momento si gode il primato. Mario Oddo incontra l’allenatore Leo Cannilla.


La classifica del campionato di terza categoria, girone B, sorprendentemente, è il caso di dirlo, vede in testa la squadra isolana sotto la guida tecnica di Leo Cannilla. Non potevo non raccogliere le sensazioni del “maestro” in questo momento particolarmente brillante dei suoi ragazzi..

Leo, premesso che i complimenti per il raggiunto primo posto sono d’obbligo, cosa è cambiato rispetto allo scorso campionato quando punteggio e posizione in classifica erano ben diversi ?

Abbiamo indubbiamente il vantaggio di un organico che si è rinforzato con tre giocatori presi “da fuori”. Vecchi e nuovi si sono messi di buona lena, un risultato ha tirato l’altro e diciamo che ora l’appetito sta venendo mangiando. Sicuramente ce la giocheremo e con gli avversari sarà una bella lotta fino alla fine visti i tanti pretendenti alla promozione diretta”. Continue reading “La squadra di calcio di Ustica al momento si gode il primato. Mario Oddo incontra l’allenatore Leo Cannilla.”

Mimmo Drago ha incontrato Pablo Neruda


Un giorno in libreria, mentre tenevo in mano le parole infinite di Giacomo Leopardi,  incontrai Pablo Neruda!
Era un uomo alto, aveva una grande corporatura ed indossava un poncho di lana ruvida a disegni geometrici neri e bianchi, che l’avvolgeva.
La brezza di Isla Negra giocava sulla sua testa ed i pochi capelli che aveva si increspavano al canto del vento.
Lo guardai con ammirazione e rispetto e lui mi parlò del Mare e delle Alghe, poi qualcuno che non conoscevo scattò una fotografia e quando mi rigirai per abbracciarlo, Lui il Poeta, il mio Poeta, non c’era più!
Al suo posto però aveva lasciato questa poesia che tengo cara:

“Non ho mai più, non ho sempre.

Sulla sabbia la vittoria lasciò i suoi piedi persi.

Sono un pover’uomo disposto ad amare i suoi simili.

Non so chi sei. Ti amo. Non do, non vendo spine.                                                                                                                           

Qualcuno forse saprà che non intrecciai corone insanguinate, che combattei la burla, e che di verità empii la marea della mia anima.

Ricompensai la vita con colombe.

Io non ho mai perché diverso fui, sono, sarò.

E in nome del mio cangiante amore proclamo la purezza.

La morte è solo pietra dell’oblio.

Ti amo, bacio sulla tua bocca la gioia.

Portiamo legna. Faremo fuoco sulla montagna.”

Tornai a casa e mi chiesi come non amarlo?