Palermo, concerto di beneficienza al Teatro Santa Cecilia promosso da associazione MarcoSacchi


Lunedì 6 luglio alle ORE 20.30 presso il Teatro Santa Cecilia di Palermo lo spettacolo pensato dall’associazione MarcoSacchi per il settore paralimpico di scherma

Sarà lanciato anche il progetto DONA E FAI DONARE per promuovere  donazione di sangue e organi.

L’Associazione MarcoSacchi    – con il patrocinio del Comune di Palermo – organizza il concerto di beneficienza in favore del settore Paralimpici ASD Club Scherma Palermo. Lunedì 6 luglio alle ORE 20.00 – presso il  Teatro Santa Cecilia di Palermo  – il quartetto Jazz Canali, il fisarmonicista Pierpaolo Petta, il Marcello Cinà SEXSTET  ed il Gruppo Sound Zero proporranno un repertorio di musica soul e blues gospel in connubio perfetto con il sound jazz. Andranno in scena con le loro irriverenti ed irresistibili incursioni anche Sergio Vespertino , Francesco Italia e Giovanna Carrozza.

“Per il 2020 l’iniziativa  promuove il concetto di donazione a  tutto tondo – dice la presidente dell’Associazione Marco Sacchi, Rosalba Muratori. Lanciamo il PROGETTO DONA E FAIDONARE in tema di donazione di sangue e organi per correlarlo alle sfide degli atleti paralimpici, alla musica donata e condivisa, al coraggio e alla dedizione che contraddistinguono uomini e donne alle prese con le fasi della pandemia”.
Sarà presente Marcella Li Brizzi, atleta palermitana, più volte campionessa paralimpica di scherma.
Per partecipare alla serata è previsto un contributo di solidarietà che verrà  devoluto  all’associazione Paralimpici ASD Club Scherma Palermo.
Per saperne di più: 348 331 4614 – https://www.facebook.com/events/265832954690058/

*L’associazione Marco Sacchi è nata in memoria del cineoperatore RAI Marco Sacchi, noto per avere ripreso per primo le immagini della strage di Capaci il 23 maggio del 1992

  • IL Quartetto CANALI :Canali,Anselmo,Consoli,Costanza; Pierpaolo Petta e la sua fisarmonica ;i Sound Zero( Scaglione, D’Aleo,Di Majo,La Cagnina); Il Marcello Cina’Sexstet: (Cina’,Filosto,Battaglia, Mangione,Buscetta Costanza). Ed ancora con la partecipazione di Sergio Vespertino , Francesco Italia e Giovanna Carrozza

Servizio diffusione comunicati stampa ufficistampa.eu
Per informazioni: info@ufficistampa.eu

Ustica, foto ricordo con S.E.R. Mons. Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo


Foto ricordo con S.E.R. Mons. Corrado Lorefice Arcivescovo di Palermo

Comune di Ustica – accesso al porto di Palermo


Si informa che presso l’Ufficio di Polizia Municipale sono in consegna i pass per accedere nell’ambito del porto di Palermo.

 

PalermoRiparte: la prima mostra post lockdown è una personale di Julien Friedler al Loggiato San Bartolomeo, dal 7 giugno


Download (DOCX, 451KB)

Riceviamo e pubblichiamo – Palermo, finalmente tampone per tutti i rientrati”


“Finalmente arriva il tampone obbligatorio per chiunque sia entrato in Sicilia negli ultimi giorni. E finalmente si attiva una proficua collaborazione con la sanità privata per supportare quella pubblica. Oggi il Governo regionale ha emesso una nuova importante ordinanza che fa propria la mia proposta di coinvolgere i laboratori privati negli esami dei tamponi. Sarà un modo per accelerare i tempi di verifica e per alleggerire il carico di lavoro delle strutture pubbliche che stanno in questi sopportando un lavoro enorme, che non è esagerato definire eroico.”

Lo ha dichiarato Marianna Caronia, deputata regionale della Lega all’Assemblea Regionale Siciliana

Pietro Galluccio
366.2385651

F.I.G.C. – Lega Nazionale Dilettanti – Delegaz. Prov. Palermo


Download (PDF, 243KB)

AVVISO URGENTE – Chiusura scuole Palermo e Provincia


Download (PDF, 135KB)

Presentata ExpoCook, la grande manifestazione che da domani riunisce a Palermo chef stellati, esperti della ristorazione e del food


ExpoCook, in Sicilia il food dà spettacolo
Non solo un’esposizione. Cooking Show e grandi chef
Fiera del Mediterraneo | Palermo |dal 25 al 28 febbraio

Mercoledì 26 “ExpoCook for Children”, cena gourmet di beneficenza a favore del Pronto Soccorso pediatrico “Villa Sofia – Cervello”

insert video

INTERVISTE Maurizio Pucceri, Fabio Sciortino,  Sindaco Leoluca Orlando, Antonio Cottone

FOTO EXPOCOOK

PALERMO, 24 febbraio 2020 – Masterclass, cooking show, seminari e convegni internazionali, dimostrazioni dal vivo, grandi personaggi. È densissimo il programma della quarta edizione di ExpoCook, il grande evento annuale dedicato al settore della ristorazione. La manifestazione, che si terrà alla Fiera del Mediterraneo di Palermo da domani (martedì 25 febbraio) a venerdì, coinvolgerà oltre 230 espositori in 25mila metri quadrati di area coperta, divisi in 11 settori tematici e 8 padiglioni e sarà dedicata al “gusto” in tutte le sue diverse declinazioni. Stamattina la presentazione nella Sala degli stemmi del Teatro Massimo, presenti il sindaco Leoluca Orlando – “I numeri registrati e attesi da ExpoCook ci convincono sempre di più che uno dei tesori siciliani è dato dal nostro cibo”, spiega –  l’assessore comunale alle Attività produttive Leopoldo Piampiano, Antonio Cottone, vicepresidente regionale FIPE (Federazione italiana pubblici esercenti), Domenico Maggi, presidente di World Chef Sud Europa, Daniele Vaccarella, che curerà il focus sulle pizze dentro il Salone, Gianluca Tomasi, team manager della Nazionale Italiana Cuochi, Maurizio Pucceri, segretario generale Casartigiani Palermo, e Francesco Fontana, responsabile di CookMagazine che seguirà i quattro giorni di manifestazione.

““L’anno scorso ExpoCook ha registrato 30 mila presenze – spiega il project manager, Fabio Sciortino, mentre la direzione artistica è firmata da Roberto Marco Oddo  – ma quest’anno puntiamo a fare molto meglio, visto anche che saranno presenti rappresentanti da Spagna, Germania e Canada. Che saranno alla scoperta del Made in Italy, anzi Continue reading “Presentata ExpoCook, la grande manifestazione che da domani riunisce a Palermo chef stellati, esperti della ristorazione e del food”

Il pianista canadese Ben Cruchley domenica 23 febbraio a San Mattia, a Palermo


PALERMO CLASSICA  |  PIANO MUSIC CONCERT
SAN MATTIA AI CROCIFERI | PALERMO | 8 dicembre 2019 > 19 aprile 2020
BACH              MOZART          PROKOFIEV

Domenica 23 febbraio | ore 19,15 | San Mattia ai Crociferi  

BEN CRUCHLEY | piano

Il cartellone di Palermo Classica winter stavolta accoglie un pianista che ha origini d’oltreoceano, ma un cuore europeo: domenica prossima (23 febbraio), alle 19,15 a San Mattia ai Crociferi, nel cuore della Kalsa, a Palermo, sarà infatti la volta di Ben Cruchley, pianista canadese di stanza a Berlino, conosciuto per la grande duttilità delle sue esecuzioni e per la natura fortemente cosmopolita; Cruchley ama particolarmente il repertorio contemporaneo e ha fatto parte dell’Ensemble Novecento a Roma, partecipando a numerose esecuzioni di opere prime. Il pianista proporrà l’”Ouverture francese” di Bach, il celeberrimo “Adagio K 540” di Mozart, e la “Sonata Op. 84” di Prokofiev. Biglietti: 14,50 euro.

Nato a Toronto, in Canada, nel 1986, Ben Cruchley ha ottenuto nel 2015 il 2° Premio all’International Telekom Beethoven Competition di Bonn ed il 3° Premio, insieme al Premio speciale per la migliore esecuzione di un’opera di Grieg, alla XV Edizione dell’ Edvard Grieg Piano Competition nel 2016. Terminati gli studi a Montreal con Dang Thai Son (storico vincitore del concorso Chopin di Varsavia), il giovane pianista si è trasferito in Italia, dove nel giugno 2017 ha conseguito si è diplomato all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida di Benedetto Lupo.  Ospite di spazi prestigiosi come le Brahmssaal della Musikverein (Vienna), Konzerthaus (Berlino), Beethovenhaus (Bonn), Parco della Musica (Roma), Troldsalen in Norvegia, e la sala Roy Thompson che e Richard Bradshaw a Toronto, Cruchley è conosciuto per la sua natura fortemente cosmopolita. Si è esibito come solista con l’ Orchestra Beethoven di Bonn, Orchestra Filarmonica di Narva (Estonia), Orchestra Sinfonica di Bergen, e col JungesOrchester della FreieUniversität (Berlino). Ha suonato musica da camera con membri del Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, della Festival Orchestra di Lucerne, e dell’Orchestra dell’Opera di Canada. Ben Cruchley è un musicista di grande duttilità, a suo agio sia nel repertorio solistico che in quello cameristico e capace di spaziare agilmente anche in quello contemporaneo. A Roma ha fatto parte dell’ Ensemble Novecento, partecipando a diverse prime esecuzioni assolute di musica moderna. Si è esibito come sonorizzatore live di film e ha ricoperto il posto di répétiteur e direttore assistente all’ “Opera Atelier” di Toronto.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:  Domenica 1 marzo sempre a San Mattia ai Crociferi, toccherà alla pianista tedesca Sina Kloke che aprirà il concerto con le “Suite inglesi” di Bach per continuare con la “Sonata n. 9” di Mozart e la “Sonata n.2” di Prokofiev.

I biglietti dei concerti nella chiesa di San Mattia sono acquistabili presso l’Accademia Palermo Classica in via Paolo Paternostro, 94; la sera stessa del concerto all’ex chiesa di San Mattia. Info: 091.332208 | 366.4226337 | www.palermoclassica.it

 

Ufficio stampa Palermo Classica
Simonetta Trovato – 333.5289457

Corsa contro il tempo per emergenza povertà sanitaria a Palermo


Download (DOCX, 12KB)

La monumentale “Arte della Fuga” di Bach eseguita dalla giovane tedesca Schaghajegh Nosrati. Domenica 2 febbraio a Palermo


PALERMO CLASSICA  |  PIANO MUSIC CONCERT
SAN MATTIA AI CROCIFERI | PALERMO | 8 dicembre 2019 > 19 aprile 2020
BACH              MOZART          PROKOFIEV

Venerdì 31 gennaio | ore 19 | Grand Hotel Piazza Borsa
Domenica 2 febbraio | ore 19,15 | San Mattia ai Crociferi  

SCHAGHAJEGH NOSRATI | piano

Monumentale. Non ci sono altri termini per descrivere “Die Kunstder Fuge” (L’arte della fuga) BMW 1080 di Bach. Un vero e proprio saggio di arte del contrappunto, giocato sul semplice tema in re minore elaborato secondo diverse tecniche; riconosciuto come una delle opere più complesse e articolate mai scritte, rimasta incompleta per la morte del grande compositore tedesco. E una pianista del suo stesso Paese ha deciso di proporla in concerto: Schaghajegh Nosrati (Bochum, 1989), appena trentenne, con Bach ha già un rapporto molto particolare: per la tedesca Genuin Classics ha pubblicato il suo CD di debutto, nel 2015, registrando proprio “Die Kunstder Fuge” e due anni dopo, nel 2017, ha presentato il suo secondo impegno discografico suonando i concerti di Bach per pianoforte e orchestra con la Deutschen Kammerorchester Berlin.

Schaghajegh Nosrati ha scelto di Continue reading “La monumentale “Arte della Fuga” di Bach eseguita dalla giovane tedesca Schaghajegh Nosrati. Domenica 2 febbraio a Palermo”

PALERMO,  WOMEN IN LOVE AL MUSEO SALINAS  


1 febbraio | ore 18 | Matteo Nucci | Elena di Troia. Le tortuose vie dell’eors

2 febbraio | ore 11 | Andrea Marcolongo | Calipso o del ricatto d’amore

DONNE IN AMORE#2 –Ritornano gli appuntamenti per i book lovers. Seconda tornata di “Donne in amore”, la rassegna ideata dalla giornalista Sara Scarafia. E questa volta, i primi due incontri sono dei veri e propri omaggi all’arte antica, alla mitologia, ai personaggi classici. Con una punta di ovvia “femminilità”. Protagonisti gli scrittori Matteo Nucci e Andrea Marcolongo. Appuntamento sabato e domenica, giornata di apertura gratuita del museo. Previste visite guidate e laboratori per bambini.

PALERMO. 28.01.2020. Stavolta protagonisti saranno i miti. Anzi, le eroine del mondo greco, donne forti, coscienti della loro arcaica bellezza, decise a incanalare la loro vita sempreché … l’amore non le porti per altre strade. Visto che il pubblico ha affollato la prima edizione di Woman in love/ Donne in amore– la rassegna ideata dalla giornalista Sara Scarafia che mette in contatto scrittori e pubblico raccontando le protagoniste della letteratura -, ecco pronta la seconda tranche al Museo archeologico Salinas: sabato (1 febbraio), alle 18 Matteo Nucci, scrittore e studioso del mondo antico, racconterà Elena di Troia. La sposa di Continue reading “PALERMO,  WOMEN IN LOVE AL MUSEO SALINAS  “

Palermo, “Health Music Fest”


Health Music Fest”, la musica per parlare ai giovani di dipendenze, sicurezza stradale e sessualità
Previsti quattro incontri sino a metà marzo, ad aprile si chiude con un evento musicale tematico

Raccontare ai giovani i problemi legati alle dipendenze digitali, alla sfera della sessualità, alla dipendenza da alcol e droghe o alla sicurezza stradale, ma attraverso i modelli di comunicazione a loro più vicini, quelli della musica e delle canzoni. Questo l’obiettivo di Health Music Fest, l’iniziativa promossa dall’associazione Rock10elode con il contributo dell’assessorato regionale della Salute, che dal 27 gennaio porterà i ragazzi (soprattutto gli studenti delle scuole superiori) a contatto diretto con queste delicate tematiche, presentate e condivise in maniera innovativa e con una chiave stimolante.

Si parte lunedì 27 gennaio con un incontro al liceo scientifico “Ernesto Basile” dedicato alla dipendenza da alcol e droga. Mercoledì 26 febbraio, sempre al liceo Basile, “Health Music Fest” affronterà una delle dipendenze più diffuse ma meno riconoscibili, la dipendenza digitale, derivata ad esempio dall’uso compulsivo di dispositivi come smartphone o tablet, perennemente connessi a Internet. Lunedì 10 marzo e martedì 18 marzo Health Music Fest si sposterà invece al Cre.Zi.Plus (Cantieri Culturali alla Zisa, via Paolo Gili 4) per gli ultimi due incontri, in cui si parlerà rispettivamente di sicurezza stradale e sessualità consapevole.

«È stato sperimentato – spiega Gianni Zichichi, presidente dell’associazione Rock10elode e ideatore dell’iniziativa – che la musica, in particolare con alcuni brani, è capace di incentivare le funzioni cognitive e le capacità relazionali, predisponendo all’analisi e all’attivazione di atteggiamenti positivi. L’intento è quello di creare un collegamento che consenta di coinvolgere e far riflettere i più giovani su argomenti spesso ritenuti “noiosi” o “distanti”. La loro mancata partecipazione al dibattito o peggio il loro disinteresse, derivano spesso dalla lontananza del metodo di comunicazione usato, che non li rende protagonisti, non li mette al centro. La musica, in questo senso, diventa uno strumento stimolante».

Ogni incontro di Health Music Fest prevede un seminario tematico condotto da psicologi ed esperti del settore (individuati anche in collaborazione con l’Asp), integrato con l’ascolto e la narrazione musicale di brani strettamente collegati al tema oggetto di discussione. Alla fine delle quattro giornate, nel mese di aprile, si svolgerà un evento musicale che vedrà salire sul palco giovani artisti impegnati a eseguire i brani al centro dei quattro incontri, dopo aver condiviso con il pubblico le informazioni e le emozioni raccolte lungo il percorso di Health Music Fest. Agli studenti partecipanti sarà, su richiesta, rilasciata apposita certificazione. Un premio in buoni libri sarà assegnato alla delegazione scolastica che avrà dimostrato maggiore partecipazione al progetto in termini di presenza, contributi offerti e qualità della performance.

Per informazioni e per far partecipare delle delegazioni di propri alunni, le scuole interessate possono scrivere a: rock10elode@gmail.com.

Account Instagram: @rock10elode
Pagina Facebook: Associazione – Rock10elode

 

 

Tancredi Bua

__________

Giornalista pubblicista | Tessera OdG n. 161802

e-mail: tancredi.bua@gmail.com | cellulare: +39.340.5489010

La pianista russa Polina Ushakova a Palermo Classica. Domenica 19 gennaio a San Mattia ai Crociferi


PALERMO CLASSICA  |  PIANO MUSIC CONCERT
SAN MATTIA AI CROCIFERI | PALERMO | 8 dicembre 2019 > 19 aprile 2020
BACH              MOZART          PROKOFIEV

Sabato 18 gennaio | ore 19,30 | Grand Hotel Piazza Borsa
Domenica 19 gennaio | ore 19,15 | San Mattia ai Crociferi  

Polina Ushakova

Leggerissima. Polina Ushakova offre subito un’impressione di grande leggerezza e fragilità. Eppure si tratta di una delle più promettenti e volitive virtuose della sua generazione, allieva di Nataly Fish, Matti Raekallio, Vitaly Berson, Adrian Oetiker, Vovka Ashkenazy e Marian Rybicki. La giovane pianista russa sarà la prossima protagonista degli appuntamenti del festival Palermo ClassicaWinter: un’anticipazione del concerto principale su musiche di Prokofiev, sarà offerta domani (sabato 18 gennaio) alle 19,30 al Grand Hotel Piazza Borsa; poi l’appuntamento vero e proprio,  domenica (19 gennaio) alle 19,15 nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi, alla Kalsa. Biglietto: 14,50 euro. Polina Ushakova ha scelto di eseguire l’amato Bach, la “Partita n.6 in Mi minore, BMW 830”, quindi la “Sonata in Do maggiore, K 545” di Mozart e la “Sonata n.7 in Si bemolle maggiore per pianoforte, op. 83” di Prokofiev, che ad oggi rimane tra le pagine più impegnative di tutta la letteratura pianistica.

La pianista russa Polina Ushakova ha Continue reading “La pianista russa Polina Ushakova a Palermo Classica. Domenica 19 gennaio a San Mattia ai Crociferi”

Palermo, Ramin Bahrami: Beethoven spiegato ai bambini. Domenica 19 gennaio da Flaccovio Mondador


FLACCOVIO MONDADORI | via Roma
DOMENICA 19 gennaio | ore 17 || Ramin Bahrami

Ha sempre dichiarato un amore appassionato per Bach, a cui ha già dedicato tre libri, oltre ad un immenso repertorio di incisioni. Ma questa volta Ramin Bahrami ha deciso di dedicarsi a Beethoven. Che immagina coinvolto in un immaginario dialogo con Sebastian, un giovane amante della musica e dell’arte dei nostri tempi. “Ludwig van Beethoven. Il ribelle”, pubblicato da La Nave di Teseo nella collana “La musica spiegata ai bambini”, segue un analogo testo dedicato a Mozart, e fornirà lo spunto per una conversazione con il grande pianista iraniano, intervistato dalla giornalista Floriana Tessitore, domenica (19 gennaio) alle 17 all’HUB Flaccovio Mondadori, la nuova libreria aperta da un mese in via Roma 270/272. Saluto di Donatella Sollima, direttore artistico degli Amici della Musica.

Ramin Bahrami non è nuovo ad Continue reading “Palermo, Ramin Bahrami: Beethoven spiegato ai bambini. Domenica 19 gennaio da Flaccovio Mondador”

Processo firme false M5s a Palermo, intervista all’avv Francesco Menallo


D. Avvocato, abbiamo letto della notizia di agenzia della sentenza di primo grado nel processo cosiddetto “ firme false”, relativo alle elezioni al comune di Palermo del 2012. Anche lei è stato condannato, sia pure ad una pena inferiore rispetto agli attivisti accusati di aver ricopiato le sottoscrizioni degli elettori che supportavano la presentazione della lista. Vuole commentare il fatto?

R. Certamente! Innanzi tutto la ringrazio di darmene l’opportunità e di avere sentito l’esigenza, anche informativa, di approfondire sentendo la mia – certamente di parte- campana.

Le dico subito che nè a me nè al cancelliere è stato mai imputato – nè addebitato- di aver realizzato dei falsi o di essere consapevoli che ve ne erano stati.

Al cancelliere ed a me è stato imputato che le firme non sarebbero state raccolte secondo le previsioni normative.

Le dico subito che né agli atti di indagine né a seguito dell’istruzione dibattimentale emerge una mia consapevolezza di tale fatto. Io sono stato tirato in ballo soltanto perché ho raccontato ai PM la verità, ovvero che contattai io il cancelliere e che portai io allo stesso- in una o più occasioni , i moduli per completare l’autenticazione con l’apposizione della sottoscrizione, del sigillo del Ministero e del timbro del cancelliere che, notoriamente, anche secondo le istruzioni dell’ANCI – non possono essere portati fuori dal Tribunale e devono apporsi all’interno dello stesso durante l’orario lavorativo dell’autenticatore.

D. Tutto qui?

R. Sì, solo la consapevolezza che la vicenda è stata ingigantita dopo una prima archiviazione legata al fatto che le norme speciali in materia prevedono una prescrizione speciale biennale, scaduta il 24 giugno 2014 ( per chi volesse controllare, l’art. 100 del dpr 570/1960) ritenuta vigente dalla corte costituzionale e “reinterpretata” dalla Continue reading “Processo firme false M5s a Palermo, intervista all’avv Francesco Menallo”

Il compositore e pianista Antonio Trovato si esibisce domenica 12 gennaio a San Mattia, a Palermo


PALERMO CLASSICA  |  PIANO MUSIC CONCERT
SAN MATTIA AI CROCIFERI | PALERMO | 8 dicembre 2019 > 19 aprile 2020
BACH              MOZART          PROKOFIEV

Domenica 12 gennaio | ore 19,15 | San Mattia ai Crociferi | Antonio Trovato

Uno dei pochissimi italiani invitati a Palermo ClassicaWinter: che ha voluto dedicare un concerto – fuori programma – al compositore palermitano Antonio Trovato. Domenica  prossima (12 gennaio) alle 19,15 nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi, il pianista cinquantenne – che ha da pochi mesi ricevuto la “tessera preziosa della Città di Palermo” dal sindaco Leoluca Orlando – proporrà musiche di sua composizione, pezzi che lui stesso definisce, “tardoromantici”, ma che guardano fortemente al Novecento. Nato in una famiglia di musicisti, Trovato ha scoperto il pianoforte ad otto anni e si è innamorato di Liszt poco dopo; ha frequentato il Conservatorio ottenendo il massimo dei voti, studiando con  Piero Rattalino e Boris Petrushansky, e diventando ben presto il pupillo di Eliodoro Sollima, di cui ha assimilato lo stile e la dedizione musicale: è stato lo stesso compositore a dedicargli alcuni pezzi che Antonio Trovato ha continuato ad eseguire con grande trasporto. Virtuosismo e studio, uniti alla voglia di Continue reading “Il compositore e pianista Antonio Trovato si esibisce domenica 12 gennaio a San Mattia, a Palermo”

Palermo, la pianista greca Nefeli Mousoura per Palermo Classica. 3 e 6 gennaio


 PALERMO CLASSICA  |  PIANO MUSIC CONCERT
SAN MATTIA AI CROCIFERI | PALERMO | 8 dicembre 2019 > 19 aprile 2020
BACH              MOZART          PROKOFIEV

Venerdì 3 gennaio | ore 19.30 | Grand Hotel Piazza Borsa | Nefeli Mousoura
Sabato 4 gennaio | ore 19,30 | MAK mixology | Three Bows
Lunedì 6 gennaio | ore 19,15 | San Mattia ai Crociferi | Nefeli Mousoura

Una bellissima pianista dell’elegante tocco classico, che sente l’influenza del suo Paese: è la greca Nefeli Mousoura, protagonista dei prossimi appuntamenti di Palermo ClassicaWinter: domani (venerdì 3 gennaio) alle 19,30 al Grand Hotel Piazza Borsa, la pianista darà un assaggio del suo concerto – in programma per il giorno dell’Epifania, alle 19,15 all’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi – proponendo brani dell’amato Bach e di Mozart. Ma il rendez vous vero e proprio sarà lunedì 6 gennaio e Nefeli ha scelto di eseguire due pezzi conosciutissimi come “Il Clavicembalo ben temperato, libro II” e “Preludio e Fuga in Sol minore BWV 885″ di Bach per poi immergersi nell’universo mozartiano, con la “Sonata in Do maggiore K 330”, i “Tre Minuetti, K 176”, la “Sonata in Sol maggiore, K 283”, la “Fantasia in Do minore K 475” e chiudere con le “12 variazioni in do maggiore per pianoforte, K1 265 (K6 300e) sull’aria “Ah, vous dirais-je maman”. Biglietti: 15,50 euro.

Nefeli Mousoura è nata ad Atene e Continue reading “Palermo, la pianista greca Nefeli Mousoura per Palermo Classica. 3 e 6 gennaio”

Viaggio da Ustica a Palermo Aliscafo Tiziano


Da: “sindaco.militello”

A: “ASSESSORATO REGIONALI TRASPORTI”
“LibertyLines
Cc: “dora piazza”
Data: Tue, 31 Dec 2019 08:46:10 +0100

Oggetto: Viaggio da Ustica a Palermo Aliscafo Tiziano

 Buongiorno,
Nella considerazione che è da diversi giorni che l’isola non è collegata con Palermo per avverse condimeteo e l’odierna omissione del viaggio nave, onde consentire a diversi residenti e turisti di poter trascorrere la notte di Capodanno con i propri familiari si chiede che questo pomeriggio – dopo il regolare viaggio di linea delle ore 15,00 da Palermo – l’aliscafo Tiziano faccia rientro a Palermo alle ore 16,45 omettendo conseguentemente la corsa delle ore 07,00 del 01/01/2020 da Ustica.
Si è certi dell’accoglimento della presente richiesta, si ringrazia e con l’occasione si porgono i migliori auguri di Buon Anno 2020
Salvatore Militello
Sindaco Ustica

 

 

Due concerti per Natale a Palermo dei Club service: orchestra da Camera ai Teatini e arpa all’ospedale Civico

NATALE A PALERMO
UN ITINERARIO CULTURALE TRA ARTE, ARCHITETTURA E MUSICA
 XI edizione | Palermo – 26 dicembre/6 gennaio | Ingresso libero

 SCHEDE DEI CONCERTI E FOTO

Tutti i Club Service impegnati, per la città: “Natale a Palermo” la rassegna di dieci concerti gratuiti nelle chiese con un capitolo per i pazienti del Civico.

Clarinetto e giovane orchestra da Camera ai Teatini, gighe scozzesi e suoni delle fate all’Ospedale Civico. “Natale a Palermo” – la rassegna di dieci concerti gratuiti organizzata dai club service della città – entra nel vivo e propone due distinti appuntamenti per domani (venerdì 27 dicembre). Alle 18, nella bellissima chiesa di San Giuseppe dei Teatini (corso Vittorio Emanuele, 311) sarà protagonista l’Orchestra da Camera “Salvatore Cicero”, importante realtà nata nel 1988 all’interno del Conservatorio, formata da giovani musicisti e guidata da Luigi Rocca, docente di violino presso lo stesso Conservatorio, che sposa l’intento del suo maestro, Salvatore Cicero: portare ai giovani la musica eseguita dai giovani. In programma il Concerto per clarinetto e orchestra K 622 in La Maggiore” di Mozart (clarinetto solista: Enrico Bellina) e ”Introduzione, tema e variazioni per clarinetto e orchestra” di Rossini. Quest’anno una stretta collaborazione è Continue reading “Due concerti per Natale a Palermo dei Club service: orchestra da Camera ai Teatini e arpa all’ospedale Civico”