Ustica sape

Ustica, cosa sta succedendo a scuola?


Nel giorno 6 di Novembre 2023, vengo contattata dalla segreteria della scuola di Ustica, sempre se scuola si può chiamare: ” Sua figlia si rifiuta di fare quattro ore di economia. Gli studenti stanno andando tutti via”.

In accordo con le mamme ci ritroviamo a scuola, dove ad accoglierci c’è un signore, che assumendo atteggiamenti da dirigente, “mi” dice che non posso entrare.

Questo signore, delegato forse, verbalmente e non ufficialmente non so da quale Santo, insiste nel dire: “Non potete entrare.” Quindi, quindi, quindi … non vado oltre.

Sposto questo signore tanto carino di qualche passetto rispetto a me e raggiungo l’insegnante , che si prende la responsabilità di accoglierci. Cioè dopo aver quasi chiesto consenso all’omino, riusciamo a parlare.

Una madre, una donna che deve ancora combattere contro la prepotenza verbale e minacciosa di un uomo che non ha facoltà di nulla in merito. Questa è l’Italia.

Quindi … cosa sta succedendo a scuola ?

I ragazzi del superiore si astengono dal fare lezione in quanto, si ritrovano accorpati con altre classi, con l’aggravante che l’insegnante infastidita dalla situazione riferisce ai ragazzi che l’unica cosa da fare sarebbe stata svolgere una verifica in classe, in quanto non poteva svolgere 8 programmi contemporaneamente. Contatto il Vicepreside, perché non in sede scolastica, e mi accorgo come ci ritroviamo di fronte a una ISTITUZIONE ASSENTE.

Tre insegnanti, per tutte le classi. Dalle medie al liceo. Tre soli insegnanti !!!

Dopo un’ accesa discussione col vicepreside che non sto a documentare, parlando con l’insegnante, d’accordo con la decisione dei ragazzi, indignati  stanchi e mortificati, abbandonati  dalle istituzioni presenti sull’isola, riconosciamo la ragione e il coraggio di dire BASTA !!! Dopo aver discusso con il Sig. che non voleva farmi entrare in segreteria, finalmente raggiungo la vicepresidenza dove trovo soltanto P. dove presento una giustificazione unica e anche singola allegata e firmata da tutte le mamme degli alunni, spedita per email, perché il protocollo cartaceo dicono non esistere più, usciamo con i ragazzi, stanchi di sopportare situazioni imbarazzanti, come professori che scambiano il corridoio della struttura scolastica per una hall di un albergo, che al primo fischio di nave si corre per il porto  non permettendo così il completo svolgimento delle lezioni venendo così a mancare quella tanto desiderata continuità didattica.

Comunque, dopo aver fatto tutto, mi reco verso l’uscita, e rivolgendomi al Sig. in corridoio, dico: “Apprendo la notizia che LEI, è un collaboratore scolastico, quindi stia al suo posto e non sono tenuta a farLe vedere nessun documento, se, e dico se, qualora  avesse, per grazia ricevuta, una delega fatta da un dirigente o altro, non deve fare altro che dirlo”.

Salutai e portai mia figlia a casa, togliendola così da quella pessima situazione, imbarazzante, penosa, di pessima condotta, e pessimo insegnamento morale e culturale della scuola di Ustica.

Al preside, che ha fatto della nostra scuola una sezione di serie “B” rispetto a quella di Palermo, dico :  Grazie. Allo stesso modo ringrazio :

Il Sindaco di Ustica
Il Vicesindaco
L’Assessore all’Istruzione
e tutte le istituzioni assenti che hanno permesso da anni tutto questo senza muovere un dito.
Ringrazio tutte le istituzioni  per l’attenzione la sensibilità mai avuta nel far crescere la nostra scuola,
Ringrazio per voler mantenere basso il livello culturale dei ragazzi Usticesi affinché facilmente gestibili,

Ringrazio per la commemorazione dei Giudici, Falcone e Borsellino, non pervenuta nella nostra scuola nemmeno con un messaggio o una lettura, ma anche per aver sensibilizzato i ragazzi in merito alla persona di Gramsci portandoli a far vedere i murales per il paese.

Ringrazio tutti i responsabili, per questo brutto insegnamento e per aver scambiato la sede di questa scuola per un trampolino di lancio “politico”.

Una voce Libera
Gabriella Bertacci

3 risposte

  1. Salve,
    Novita’ ?
    Qualcuno/a, cortesemente puo’ aggiornare chi, come me vive all’estero, e nonostante cio’ gradirebbe venire informato su quanto accade ad Ustica, amata Isola e mai dimenticata?

    Con l’occasione,
    Problema Scuola,

    Il finanziamento ricevuto dal Comune di Ustica e’ stato restituito?
    E’ prevista una Commissione Consiliare?
    Grazie.
    Cordiali saluti,
    Jose’ Zagame usticese non residente

  2. Salvate il soldato Ryan: Giuseppe Zagame bentornato soldato Ryan ritrovato, a condurre le tue battaglie pepate, talvolta sopra le righe, ma sempre interessanti. Dalla narrazione che ne ha fatto la Sig.ra Usticese sembrava/sembra che la scuola fosse al collasso, invece più nessuno ne parla! Ciò significa che tutto va bene madama la marchesa? I tre malcapitati insegnanti che un mese fa dovevano occuparsi di tutte le classi dalle medie alle superiori hanno ricevuto adeguati rinforzi a completamento dell’organico? Parafrasando il grande Dante Alighieri : “fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscenza”. Ovviamente i ragazzi non hanno colpe, ma subiscono la situazione che, ricordo, hanno affrontato con dignità ed acume rifiutando di accettare il compromesso che suo malgrado l’Insegnante gli aveva proposto. Io non seguo gli altri canali se non questo utilissimo blog quindi non so se l’appello lanciato dalla Signora è stato raccolto o no.
    Giuseppe Giuffria

  3. Salve Sig. Pino,
    Ciao Pino.

    Intanto grazie per il pensiero 🙂

    Per il resto,
    A differenza del paracadutista James Francis Ryan, nessuno/a cerca di “Salvarmi”…. anzi !

    Poi, nello specifico, per quanto riguarda la vicenda Scuola, credo che il Dirigente scolastico in Primis, a seguire il Sindaco di Ustica, dovrebbero essere piu’ presenti nel comunicare eventuali aggiornamenti.
    Mancando una pagina istituzionale ATTIVA, sia della Scuola che del Comune, sarebbe utile utilizzare i due blog locali.

    Ancora oggi, 27.11.2023, NULLA di concreto si fa per risolvere quanto attenzionato da Gabriella, mia compagna di Scuola, dall’Asilo fino alla Terza media.

    Aggiungo,
    Ad Ustica alcuni genitori hanno creato un apposito gruppo facebook “Salviamo le Scuole delle Isole”.
    Personalmente ho chiesto piu’ volte notizie in merito, cosi come ho anche pubblicato l’appello di Gabriella in un gruppo facebook !
    Nessuno/a sembra interessato a partecipare anche solo ad un dibattito e/o organizzare delle manifestazioni di protesta, e/o per pretendere delle risposte da parte sia del Sindaco che del Dirigente scolastico attuale.

    In generale, per quanto riguarda la nostra Comunita’, credo che entrambi abbiamo le idee abbastanza chiare.

    Un Caro saluto,
    Jose’ “Crozza” Zagame.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Buon Compleanno

A  Marco Caminita di Gioacchino a  Carlo Basile e a  Michele Ventimiglia i Migliori Auguri di Buon Compleanno ^^^^^^^^^^^^^ Oggi si festeggia S Biagio. Auguri a

Read More »
  • CONTATTAMI


  • WEBCAM - USTICA PORTO

  • WEBCAM SPALMATORE


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM PORTO PALERMO


  • VENTI


  • VENTI


  • NAVI


  • Privacy

    Licenza Creative Commons
    Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported. DMCA.com
  • TRADUTTORE

  • COME RAGGIUNGERE USTICA

  • Il Libro per tutti i genitori!

  • Hanno detto sul blog

  • Marzo 2024
    L M M G V S D
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • ASD Ustica

    ASD Ustica