Bandiere strappate, a brandelli e mal posizionate – una vergogna!


f-c-8067-bandiere-strappateSono Michele Manzitti, Vice Presidente A.N.M.I.G (ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI ED INVALIDI DI GUERRA) Sezione Provinciale di Torino.
 Sono sconcertato, scandalizzato da una vessazione sacrilega che si perpetua nei confronti del simbolo istituzionale quale la “BANDIERA ITALIANA”.
Noto che tale condizione osservata, segnalata già in precedenza  ai preposti,  durante i brevi periodi di permanenza su questa splendida isola di Ustica, non è nuova. E pensare che sicuramente esiste una persona delegata a curare la condizione della Bandiera.
Addirittura osservo che una BANDIERA è legata, forse per nascondere ulteriore scempio. Osservando il misfatto che si perpetua mi vergognerei, se fossi nei panni di chi la dovrebbe rappresentare.
 Nell ‘ambito della fattispecie mi riservo di segnalare la problematica all’ autorità competente per i relativi provvedimenti.
Michele Manzitti

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Angelo Tranchina

A memoria se non ricordo male, per le bandiere, c’è delegato e pagato a soldoni un dipendente comunale che certamente legge i commenti su facebook, sul blog Usticasape e sul blog l’Isola ma non fa niente per rimediare all’insulto del nostro simbolo nazionale, “la bandiera tricolore!”

4+

One Response to “Bandiere strappate, a brandelli e mal posizionate – una vergogna!”

  1. angelo Tranchina ha detto:

    A memoria se non ricordo male, per le bandiere, c’è delegato e pagato a soldoni un dipendente comunale che certamente legge i commenti su facebook, sul blog Usticasape e sul blog l’Isola ma non fa niente per rimediare all’insulto del nostro simbolo nazionale, “la bandiera tricolore!”

    0

Leave a Reply

See also:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: