Cerimonia del 4 Novembre: – un “optional”.


Grazie a Francesco D’arca ed a Mario Oddo per aver manifestato pubblicamente la loro vergogna dopo aver visto ai piedi del nostro monumento ai Caduti un salvagente in plastica con superficiali rametti di alloro.

f-c-8070a-alloro-su-salvagente-per-onorare-i-cadutiImmaginiamo cosa avranno detto i Parenti dei defunti caduti in guerra; che commenti avranno fatto i diversi amici americani che hanno donato fondi per il ripristino di tale obelisco; immaginiamo cosa avranno pensato le Forze armate presenti per la irrispettosa riconoscenza che questa amministrazione ha riservato ai nostri caduti.

Purtroppo notiamo che per questa amministrazione cerimonie del genere rappresentano un “optional”.

Ogni giorno abbiamo conferme che siamo in presenza di una amministrazione in disfacimento, con una classe dirigente improvvisata ed in particolare con un sindaco senza più peso politico che ricopre una carica –ormai da molto tempo – non più rappresentativa tra i cittadini.bandiera-strappata

Vediamo un’Isola ingessata che ogni giorno mostra spettacoli sempre più raccapriccianti: tra gli ultimi le bandiere strappate ai pennoni del municipio e dismesse per mancanza di ricambio e di un salvagente per onorare i caduti in guerra ( anche in mare ! ).

Mi unisco alla “vergogna” di Francesco e di Mario ricordando, a seguire, la vergogna, sullo stesso argomento,  che ho rappresentato lo scorso anno.

Salvatore Militello

Download (DOCX, 180KB)

Rispondi