Ustica, torre con solarium Punta Spalmatore


Ustica, torre con solarium Punta Spalmatore

Ustica anni ’60 – chi è questa bella bambina?


bambina, foto

Il Paradiso Covid free può attendere – Nelle mete turistiche vaccini a singhiozzo


La Sicilia riparte dalla tutela del territorio: finanziati 11 progetti, due sono nel Palermitano


Lo scopo della Regione è la valorizzazione delle aree di attrazione naturale. Riceveranno il contributo il Comune di Corleone per la tutela delle cascate delle Due Rocche e quello di Ustica per le naturalistiche dell’isola

da PalermoToday, Redazione

Finanziati i primi 11 interventi di tutela e valorizzazione delle aree di attrazione naturale per un valore di oltre 15 milioni di euro. Gli interventi riguardano la tutela e valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica (in ambito terrestre e marino, paesaggi tutelati) per consolidare e promuovere processi di sviluppo. Fra gli 11 progetti (su 42 ammessi al finanziamento) di tutela e valorizzazione che saranno finanziati dalla Regione Siciliana, a valere sul programma Po Fesr Sicilia 2014-2020 (Asse 6 – misura 6.6.1), tre riguardano la provincia di Catania, tre quella di Messina, due di Palermo, uno di Trapani, uno di Ragusa e uno di Enna.

Nel Palermitano riceveranno il contributo il Comune di Corleone per la tutela e fruizione del sito delle cascate delle Due Rocche e il Comune di Ustica per migliorare la fruizione delle aree naturalistiche dell’isola.

“Si tratta di interventi importanti con riferimento alla tutela e valorizzazione di aree naturali di rilevanza strategica in ambito marino, terrestre e paesaggistico che così possono aumentare il potenziale di fruizione e attrazione in termini di sviluppo – dice l’assessore regionale al Territorio e ambiente, Toto Cordaro – . In ragione della rimodulazione dei fondi, siamo molto fiduciosi circa la copertura delle restanti opere in graduatoria, così come è nel modus operandi del governo Musumeci ne daremo comunicazione ufficiale all’indomani della effettiva approvazione”.

Fonte : PalermoToday

Cimitero, un intervento tanto atteso…


Grazie per aver tolto nel Cimitero un vero pericolo per l’incolumità pubblica.

Risulta inspiegabilmente incomprensibile perché l’intervento di rimozione di un incombente pericolo per la pubblica incolumità, a causa delle lastre di marmo instabili, è avvenuto dopo quasi due anni dalla segnalazione all’Ufficio Tecnico.

Continuo a ricevere lamentele, soprattutto da anziani, a causa dello “sbarramento” del passaggio che divide il Cimitero.

Non si capisce perché, una volta tolto il pericolo nel soffitto picchettando l’intonaco degradato e rimovendo i laterizi rotti e ammalorati (come da foto allegate), si deve continuare ad interdire il transito.

Era ed è indispensabile eliminare la causa dell’infiltrazione dell’acqua, che ha provocato la rottura delle pignatte, con la sistemazione di alcune tegole

Non è necessaria l’approvazione del bilancio in quanto necessitano pochi soldi ma in compenso tanta buona volontà

 

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


collegamenti, marittimi

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto.
(Oscar Wilde)

Buon compleanno


A Letizia Russo
a Dionisia Raimondi
a  Barbara Bertucci Zelenka
a  Adolfo Patricolo
a  Alessandro Vannucci
i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Armando
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.