Uno sguardo dal porticciolo


[ id=14823 w=320 h=240 float=center]

2 thoughts on “Uno sguardo dal porticciolo

  1. 1+

    Bello scorcio ma saltano subito davanti agli occhi in alto a sinistra e sullo sfondo in basso rispettivamente la Villa Gargano ed il Ristorante-Club il Faraglione, due delle pietre miliari del Comm.re Ercole Gargano che era una persona con visioni, un collezionista di tutto cio’ che era antico ed artigianale; Il Cottage Hotel, per esempio, era arredato con nasse, panieri, gabiette per uccelli, arnesi marini e vasi antichi, lista di ” nciuri ” locali, brocche antiche, piantine, aratri, bilancie antiche ( statia ) , piatti decorativi detti ” spillonghi “, arnesi per lavorare la terra e per alimentare il camino, sedie ai tavoli di vimini in sintonia con il resto dell’arredo con il tetto sostenuto da ” chiancareddi “. In sostanza un piccolo museo di arte marinara e contadina che adornava maggiormente la grande sala da pranzo. Edificio rurale al 100%; roba da fare invidia all’agriturismo di oggi. Gargano era un precursore dei suoi tempi, aveva connections in Politica, fu indiscutibilmente il fondatore e pioniere del turismo ad Ustica e lavorando di concerto con il grande Sindaco Anna Favaloro Notarbartolo, mise Ustica nella mappa turistica nazionale ed internazionale. La Grotta Azzurra ed il Cottage gia’ negli anni 60 avevano come ospiti fissi grandi personalita’ nazionali ed internazionali, Presidenti, celebrita’ della Rai, del cinema e vip, Panarea style. Il Commendatore ad Ustica ideo’ e costrui dal niente questi gioielli architettonici come l’Hotel Grotta Azzurra, il Cottage Hotel, Il Faraglione, il Pagliaro e la Villa Gargano che sovrasta il Porto e che, da come si vede nella foto, con il suo Ponte di Comando ricorda una nave.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.