Ustica, tramonto ai faraglioni


tramonto ai faraglioni

Lutto


Questo pomeriggio a Canicattì, all’età di 86 anni, è passata ad altra vita una nostra compaesana Maria Gambino Magni.

Ai figli Alessandro ed Evelina e a quanti Le volevano bene le nostre più sentite condoglianze

Ustica: i ragazzi della secondaria di primo grado di Ustica raccontano la pace attraverso le parole, la musica e l’arte.


Ieri 7 giugno, i ragazzi della secondaria di primo grado di Ustica hanno eseguito un breve saggio musicale sul tema della pace. Con indosso una maglietta bianca personalmente decorata per l’occasione e che rifletteva i loro pensieri di pace, amore libertà, solidarietà per il popolo ucraino grazie alla prof.ssa di arte Adriana Richiusa. I ragazzi di prima, seconda e 3ª media si sono cimentati a suon di tastiera, chitarra, e percussioni nei brani di immagine di John Lennon e Bella Ciao, coordinati e supportati dalla prof.ssa Geanina Crisafi e accompagnati dalla chitarra elettrica del prof Giuseppe Sorce. Gli alunni sotto la guida della prof.ssa Crisafi, durante questo anno scolastico hanno “rispolverato” tutte le risorse strumentali di cui la scuola è dotata, risvegliando nei ragazzi la passione per la musica. “L’orchestra”, così chiamata durante la preparazione dell’evento, decimata purtroppo dalla nuova ondata di COVID che ha costretto all’isolamento molti ragazzi, si è esibita nel cortile della scuola, nel pieno rispetto delle norme anti-covid e si è avvalsa della collaborazione di Vincenzo Ambrosanio, papà di due studentesse, che ha sostenuto con entusiasmo il progetto.

Grande soddisfazione da parte del vice preside Fabio Raimondo, del corpo docente e di tutto il personale scolastico.  Con entusiasmo e soddisfazione, i ragazzi della scuola Saveria Profeta di Ustica hanno concluso in bellezza il loro percorso musicale e salutato questo anno scolastico che volge ormai al termine.

 

 

 

 

 

Giù il sipario per Wine Sicily, il passito di Ustica conquista tutti e vince il premio

Momento clou della tre giorni è stato l’assegnazione del titolo. Premiato anche come “Vino dell’estate” il catarratto non filtrato 797N di Tamburello.  In giuria wine blogger e sommelier da tutta Italia

Da Palermo Today, redazione

Sono stati tre giorni da record per la terza edizione di Wine Sicily, il festival dedicato al mondo del vino che si è svolto a Palazzo Riso dal 4 al 6 giugno. Grande partecipazione è stata registrata nelle tre giornate che ha visto partecipare oltre 2500 persone che hanno potuto degustare circa 450 etichette proposte dalle 50 cantine presenti alla manifestazione.

Momento clou della tre giorni è stato sicuramente l’assegnazione del Premio Wine Sicily e il Premio Wine Sicily “Vino dell’estate”, scelti da una giuria composta da 12 wineblogger provenienti da tutta Italia, coordinati dal palermitano Ugo Cosentino (Grand Crew); gli esperti hanno degustato alla cieca, un vino per ognuna delle cantine partecipanti ed hanno premiato le due cantine siciliane: Premio Wine Sicily all’azienda Agricola Hibiscus di Ustica con il suo igt terre siciliane passito Zhabib 2021 e l’azienda agricola Salvatore Tamburello di Poggioreale con il vino dell’estate 797N Catarratto non filtrato 2020 Doc Sicilia.

La giuria è stata composta da Ugo Cosentino (@ugo1777), organizzatore con il suo Grand Crew (@grand.crew_), Ilaria Cappuccini (@just.saywine), Dalila Grossi (@theblondflavor), Veronica Laguardia (@sicilianwinegirl), Clara Maria Iachini (@clarettablu), Michela Donati (@mimmiwinelover), Federica Di Salvo (@federica_foodandwinelover), Orazio Corona (@oricorona), Gianluigi Rappa (@winethreesome), Daniele Zaccara (@ilvinocolo) e Alessia Maranzano (@alessiamaranzano_). A moderare la gara è stato Gianvito Musotto (@gianviwine).

“Punto di riferimento per le aziende siciliane – dicono gli organizzatori – stiamo lavorando ad un progetto che mira ad espandersi per il futuro con l’obiettivo di poter fare sempre meglio. Palermo ha bisogno di questi momenti, di questi eventi che puntano a fare rete tra le realtà commerciali presenti nel nostro territorio”. Molto partecipate anche le quattro masterclass organizzate da Vinhood che hanno allestito all’interno del Museo Riso lo spazio dell’ecosistema del gusto Vinhood, tra degustazione di vini e birre di 25 produttori partner.

Fonte: Palermo Today

 

 

Ustica, bellissima foto della domenica con tanti giovani di ieri


Ustica, bellissima foto della domenica con tanti giovani di ieri

collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Nulla è più pericoloso di un despota clemente.”
PONCE-DENIS LE BRUN PINDARE

Buon Compleanno


A Grazia De Angelis
a Salvo Verdichizzi
a Roberto Verdichizzi
a Salvatore Maggiore
a
  Tecla Basile  Adele  i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Medardo.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

 

Ustica, Padre Carmelo, accompagnato da Mario, in cerca di reperti archeologici


Ustica, Padre Carmelo accompagnato da Mario in cerca di reperti archeologici